Il tecnico sui campi di Cornaredo
Il tecnico sui campi di Cornaredo (TI-Press)

"In area dobbiamo avere più cattiveria"

Jacobacci lancia la sfida al San Gallo, che inaugura il girone di ritorno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Domenica alle 16h00 al Kybunpark contro il San Gallo riprenderà la stagione del Lugano. Dopo la partenza di Junior e Vecsei, l'allenatore Jacobacci resta comunque positivo: "Abbiamo fatto risultati anche con parecchie assenze e sono convinto che il gruppo possa fare bene malgrado i problemi che abbiamo sotto porta. Comunque, fin tanto che il mercato è aperto c'è sempre la possibilità che qualcuno arrivi, ma non vogliamo avere fretta, vogliamo fare la scelta migliore che è quella di trovare qualcuno che sia pronto sin da subito".

Per l'appunto i problemi in fase realizzativa sono ciò su cui il tecnico ha cercato di insistere: "Mi auguro che i ragazzi capiscano che in area bisogna avere la cattiveria e la grinta per buttare il pallone in rete, o almeno per centrare la porta. Sto insistendo su questo".

Se calciamo sempre a fondo campo, gli altri potrebbero anche scendere in campo senza portiere Maurizio Jacobacci

Venerdì non si sono allenati Guidotti, che ha ricevuto un colpo sabato nel test con il Kriens, nonché Maric e Yao, influenzati e in forse per domenica.

 
 
Condividi