Tirata d'orecchie per i bianconeri
Tirata d'orecchie per i bianconeri (Keystone)

L'ASF rimprovera il Lugano

Problemi di parteneriato tra i bianconeri ed il Team Ticino, incontro in vista

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il settore giovanile dell'FC Lugano non sta rispettando, né applicando, alcuni principi base definiti dalla cultura di allenamento dell'Associazione svizzera di calcio (ASF). Quest'ultima lo ha rimarcato in una lettera inviata al club ticinese, ammettendo tuttavia che dei progressi sono stati fatti.

La lettera deplora che nelle categorie giovanili del Lugano FE 13 e FE 14 persistano ancora alcune manchevolezze. In particolare si citano non meglio precisate carenze a livello di infrastrutture ed un’integrazione “non totale” all’interno del partenariato di calcio d’élite, ovvero il Team Ticino, con il quale la collaborazione sarebbe stata insufficiente.

L'FC Lugano, da parte sua, deplora che la missiva sia stata trasmessa alla stampa e parla di strumentalizzazione. Secondo i bianconeri infatti quanto segnalato dell'Associazione svizzera è dovuto alla situazione conflittuale all'interno del Team Ticino e in particolare con l'AC Bellinzona.

Presto è comunque previsto un vertice tra le parti.

La lettera dell'ASF
La lettera dell'ASF (rsi.ch)

La risposta del Lugano:

La risposta del Lugano
La risposta del Lugano (FC Lugano)

Condividi