L'iberico con il suo successore
L'iberico con il suo successore (Keystone)

L'Arsenal esonera Emery

Il tecnico spagnolo sostituito da Freddie Ljungberg

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il percorso di Unai Emery alla guida dell'Arsenal è giunto al termine. Da qualche tempo aspramente criticato da stampa e tifosi, l'allenatore originario dei Paesi Baschi è incappato oggi nell'esonero. Il 48enne, già alla guida del Paris Saint Germain e vincitore di tre Europa League consecutive tra il 2014 e il 2016 con il Siviglia, paga una serie di risultati negativi, soprattutto in Premier League, dove il club di Highbury occupa momentaneamente l'ottava piazza a 19 lunghezze dal leader Liverpool. La sconfitta sul palcoscenico continentale di ieri ad opera dell'Eintracht Francoforte è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

L'Arsenal ha affidato temporaneamente la squadra a Freddie Ljungberg. L'ex centrocampista svedese, che proprio quest'estate aveva preso le redini della formazione under 23 del club, proverà a risollevare le sorti della stagione e a continuare il percorso di recupero di Granit Xhaka, schierato ieri dopo settimane da separato in casa. 

Condividi