Un momento difficile per il rossocrociato
Un momento difficile per il rossocrociato (Reuters)

L'Arsenal toglie la fascia a Xhaka

Lo svizzero non è stato nemmeno convocato per la partita di Europa League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Granit Xhaka non sarà più capitano dell'Arsenal. Il centrocampista della Nazionale svizzera paga la diatriba coi propri tifosi che ha avuto come culmine il match dello scorso 27 ottobre in casa contro il Crystal Palace. Uscito sotto una selva di fischi, il rossocrociato ha reagito in modo polemico scatenando poi l'ira degli stessi fan dei Gunners sui social media. Al termine del match, come ha riferito lo stesso tecnico dei londinesi Unai Emery, Xhaka ha detto di sentirsi devastato da questa situazione.

Dopo il fattaccio, il giocatore elvetico non è poi stato convocato né per il match di Coppa di Lega contro il Liverpool e neppure sabato in Premier League contro il Wolverhampton. E non ha neanche partecipato alla trasferta in Portogallo per il match di domani di Europa League contro il Vitoria Guimarães. Da qui la decisione di Emery di togliere a Xhaka la fascia di capitano, la quale verrà essere assegnata a Pierre-Emerick Aubameyang, che però pure sarà assente in EL per infortunio.

 
 
 

 
Condividi