Tutto fermo
Tutto fermo (Keystone)

La SFL ufficializza lo stop fino al 30 aprile

Le squadre di SL e ChL non potranno allenarsi fino a nuovo ordine

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al termine della conferenza stampa del Consiglio federale, che ha dichiarato lo stato di necessità in tutta Svizzera, anche la Swiss Football League ha deciso di prendere posizione, ufficializzando la sospensione dei campionati di Super e Challenge League fino al 30 aprile prossimo. Tutte le squadre non potranno inoltre allenarsi e disputare delle partite amichevoli fino a nuovo ordine. "La SFL e tutte le società hanno deciso di assumersi le loro responsabilità sociali e di sostenere gli sforzi della Confederazione", si legge nella nota.

La presa di posizione del Lugano

In serata il Lugano si è schierato a fianco della SFL con un comunicato apparso sul proprio sito internet: "La direzione della società sta lavorando intensamente alla ricerca di soluzioni che possano garantire la sopravvivenza a corto termine del club da un punto di vista economico e finanziario. La società comunica a tutti che non veranno più rilasciate nel breve termine speculazioni su se, quando e come proseguirà il campionato, perché al momento certezze non ve ne sono e perché è in corso una partita ben più importante e globale da vincere fuori dal terreno da gioco".

 
 
Condividi