Secondo 2-2 consecutivo in casa
Secondo 2-2 consecutivo in casa (Keystone)
Lugano
2
Sion
2
  • 42' Covilo
  • 49' (A) Bamert
  • 13' Neitzke
  • 73' Oliveira Tavares
Tabellino Risultati e classifiche

Lugano sprecone, il Sion lo rimonta

A Cornaredo finisce in parità, ma è l'ennesima occasione buttata dai bianconeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Déjà vu a Lugano e la cosa si fa preoccupante. A Cornaredo i bianconeri ancora una volta hanno fatto vedere belle cose, ma una quantità spropositata di occasioni buttate e il solito paio di incertezze difensive hanno "regalato" il 2-2 finale al Sion.

L'inizio dell'incontro non è stato dei migliori per Sabbatini e compagni, con la rete del vantaggio vallesana giunta al 14' con un colpo di testa di Andre Luis che ha beffato un tutt'altro che incolpevole Da Costa. Col passare dei minuti però i ticinesi hanno preso in mano il gioco e hanno trovato il meriato pari al 42' con Covilo. Celestini ha dato un'ulteriore scossa nella ripresa cambiano il portiere (dentro Baumann) ed il Lugano è apparso molto più pimpante trovando subito il vantaggio al 49' con un'autorete di Bamert, che ha beffato il proprio estremo difensore nel tentativo di anticipare Junior.

Con la squadra di Yakin completamente in bambola i sottocenerini hanno giustamente cercato il doppio vantaggio, ma per ben tre volte (due con Bottani e una con Gerndt) hanno gettato tutto alle ortiche. Gol sbagliato, gol subito. E infatti Adryan ha trovato un tiro preciso che al 73' ha fissato il risultato su un amaro 2-2, replicando quanto successo esattamente una settimana fa con il Neuchâtel Xamax. I bianconeri sono a +1 sul Grasshopper nono ma questo pari sa di ennesima occasione sprecata e tra una settimana dovranno recarsi sul campo dello Zurigo senza gli squalificati Junior e Bottani.

 
 
 
 
 
 
 
Condividi