Bua autore di una doppietta
Bua autore di una doppietta (Keystone)
Basilea
5
Krasnodar
0
  • 9' Bua
  • 40' Bua
  • 53' Zuffi
  • 54' (A) Vilhena
  • 79' Okafor
Tabellino Risultati e classifiche

Manita del Basilea all'esordio in Europa League

I renani stendono il Krasnodar, a Xhaka il derby elvetico e sconfitta per Mihajlovic

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È iniziato nel migliore dei modi il cammino del Basilea in Europa League. I renani hanno infatti steso il Krasnodar con un netto 5-0, frutto di una partita dominata praticamente dal primo all'ultimo minuto. Al 9' Bua ha aperto le marcature sfruttando un erroraccio di Martynovich per realizzare la prima rete della fase a gironi 2019-20. Lo stesso Bua ha poi siglato il raddoppio ancora prima della pausa, imbeccato magistralmente da Stocker. Nella ripresa la formazione di Koller ha quindi definitivamente messo in cassaforte la vittoria nel giro di 3' tra il 52' e il 55' grazie alla rete di Zuffi e al clamoroso autogol di Vilhena, con Okafor che ha ulteriormente abbellito il risultato al 79'.

Il derby elvetico premia Xhaka

Una sfida tutta rossocrociata si è vissuta tra Eintracht e Arsenal, con i Gunners di capitan Xhaka andati ad imporsi per 3-0 in trasferta sul Francoforte di Sow (titolare) e Gelson (riserva). Decisivi i punti di Willock al 38', Saka all'85' e Aubameyang all'88', mentre Xhaka ha sfiorato la gioia personale al 56' centrando la traversa. Bruciante sconfitta invece per l'APOEL di Mihajlovic, battuto in casa con un pirotecnico 4-3 dal Dudelange con Sinani autore di una doppietta. Pure la Lazio è rimasta a secco di punti, battuta in rimonta in casa del Cluj per 2-1.

 
 
Condividi