Gioia liberatoria dopo il gol di Xhaka
Gioia liberatoria dopo il gol di Xhaka (REUTERS)

Mondiali, la Svizzera parte bene

Due gol senza subirne e la Slovenia è battuta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Buon esordio per la Svizzera nel gruppo E delle qualificazioni ai Mondiali del 2014. In trasferta a Lubiana i rossocrociati hanno superato 2-0 la Slovenia con due gol dalla distanza di Xhaka al 20’ e di Inler al 51’.

Eppure l'inizio non è stato dei migliori. Fino al gol di Xhaka (splendido tiro a fil di palo dopo un'azione che ha coinvolto Barnetta, Shaqiri e Derdiyok) la squadra di Hitzfeld ha faticato a proporre il suo gioco e ha perso parecchi palloni a centrocampo favorendo le ripartenze degli avversari. Dopo la rete la musica è lentamente cambiata, anche se la Slovenia dalle parti di Benaglio si è vista lo stesso un paio di volte con Matavs e Birsa.

Nel secondo tempo Inler, fino a quel momento piuttosto opaco, si è - come si suol dire - dato una mossa, riprendendo in mano la regia del gioco e addirittura andando a segno con un tiraccio da 25 metri ricco di effetto.

A un quarto d'ora dal termine l'espulsione per secondo giallo di Barnetta avrebbe potuto provocare danni, ma anche in dieci uomini la tenuta è stata solida. Contro una difesa attenta e concentrata la pressione della compagine di casa non ha dato nessun frutto.

Vincono Albania e Islanda

A Tirana l'Albania, prossima avversaria della Svizzera martedì a Lucerna, ha battuto Cipro per 3-1. Il gol dell'1-0 è stato realizzato dal "luganese" Sadiku.
A Reykjavik l'Islanda ha vinto abbastanza sorprendentemente il derby del nord con la Norvegia per 2-0.

Slovenia - Svizzera 0-2 (0-1)

Lubiana: 14'000 spettatori. Arbitro: Tagliavento/ITA

Reti: 20' Xhaka, 51' Inler.

Slovenia : J. Handanovic; Brecko, Suler, Cesar, Jokic; Radosavljevic (80' Kurtic), Bacinovic; Birsa (61' Ilicic), Dedic (55' Ljubijankic), Kirm; Matavz.

Svizzera : Benaglio; Lichtsteiner, Djourou, Von Bergen, Rodriguez; Inler, Behrami; Shaqiri (75' Dzemaili), Xhaka (85' Fernandes), Barnetta; Derdiyok.

Albania - Cipro 3-1 (1-1)

Tirana. Arbitro: Kuchin/KAZ

Reti: 36' Sadiku 1-0, 45' Laban 1-1, 84' Cani 2-1, 87' Bogdani 3-1.

Albania : Ujkani; Lila, Dallku, Cana, Mavraj; Kukeli; Bulku, Vila (72' Bogdani), Meha; Salihi (81' Cani ), Sadiku (58' Hyka).

Cipro : Giorgallides (46' Mastrou); Dosa Junior, Charalambous, Merkis, Demetriou; Aloneftis, Charalambides (56' Christofi), Makridis, Laban, Nikolaou; Constantinou (76' Avraam).

Islanda - Norvegia 2-0 (1-0)

Reykjavik. Arbitro Gautier/FRA

Reti: 21’ Arnason 1-0. 81‘ Finnbogason 2-0.

Islanda : Halldorsson; Steinsson, Kristjan Örn Sigurdsson, Arnason (50’ Ottesen), Eiriksson; Gislason (73‘ Finnbogason), Gunnarsson, Danielsson, Hallfredsson (91‘ Jonsson); Gylfi Sigurdsson, Bjarnason.

Norvegia : Pettersen; Ruud, Hangeland, Waehler, John Arne Riise; Braaten (67‘ Söderlund), Björn Helge Riise (90‘ Henriksen), Nordtveit, Eikrem, Elyounoussi; Abdellaoue (67’ King).

Condividi