Lo spagnolo, neo arrivato in casa rossoblù
Lo spagnolo, neo arrivato in casa rossoblù (Keystone)

''Questo club deve ritornare in alto''

I nuovi acquisti del Basilea Esposito e Quintillà lanciano l'imminente stagione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Manca davvero poco all'inizio della nuova stagione di Super League e tra le formazioni più attese c'è sicuramente il Basilea. I renani, che quest'estate non hanno di certo badato a spese, vogliono tornare a dir la loro, come conferma uno dei più attesi in casa rossoblù, Sebastiano Esposito: ''Il motivo per cui sono qua è quello di fare grandi cose e aiutare questo club a tornare in alto''. A voler contribuire al raggiungimento di questo obbiettivo c'è anche Jordi Quintillà, ex capitano dei rivali del San Gallo, che non vede l'ora di mettersi in mostra: ''Quando ho saputo che erano interessati a me non ho tentennato nemmeno un secondo, volevo venire in questo club''.

Ogni giocatore straniero qui in Svizzera spera di poter giocare per il Basilea Jordi Quintillà

A voler far bene in questo campionato però c'è anche il Grasshopper di Giorgio Contini - storico rivale proprio dei renani - che dopo due anni di purgatorio punta a tornare a sognare in grande. Con il ritorno di Amir Abrashi, simbolo della vittoria in Coppa Svizzera nel 2013, e giovani di prospettiva, le Cavallette saranno degli avversari temibili per chiunque.

 
 
Condividi