Gli attaccanti basilesi si sono divertiti
Gli attaccanti basilesi si sono divertiti (Keystone)
Lucerna
3
Basilea
4
  • 3' Schaub
  • 64' Ndiaye
  • 83' (R) Schaub
  • 14' Males
  • 18' Zhegrova
  • 22' Zhegrova
  • 90'+3 Mendonca Cabral
Tabellino Risultati e classifiche

Senza Sforza il Basilea gioca a forza quattro

Pirotecnico 4-3 a Lucerna, dove i renani ritrovano il sorriso in una pazza sfida

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo le sconfitte con Lugano e Vaduz costate la panchina a Sforza, il Basilea guidato ad interim da Rahmen ha ritrovato la via del successo contro il Lucerna in una sfida vietata ai deboli di cuore. Nel 4-3 della swissporarena è successo di tutto, sin dai primi tambureggianti 22 minuti. A passare avanti per primi con un pregevole mancino di Schaub sono stati i lucernesi, poi travolti dal fuoco offensivo renano. Nello spazio di otto minuti sono infatti arrivati il pari di Males e la doppietta di Zhegrova, che hanno mandato le squadre negli spogliatoi sul 3-1.

Nella seconda frazione Schürpf ha fallito un rigore per i padroni di casa al 51', ma poco più tardi un pasticcio della difesa basilese è stato ben sfruttato dallo sgusciante Ndiaye. Un nuovo rigore trasformato da Schaub all'83' ha solo illuso gli uomini di Celestini di aver completato la rimonta, perché nei minuti di recupero Cabral è svettato più alto di tutti, regalando 3 punti che fanno salire il Basilea al terzo rango, a una lunghezza dal Lugano.

 
 
Condividi