Il nuovo padrone della fascia destra
Il nuovo padrone della fascia destra (rsi.ch)

"Sogno di giocare in Europa con il Lugano"

Il neoacquisto Arigoni si presenta, Bottani intanto lascia il ritiro di Malles

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

dall'inviato Giacomo Menafoglio

Sei anni a Zurigo, sponda Grasshopper. Tanta gavetta tra Under 21 in Prima Lega e Challenge League. Fino allo scorso campionato: 34 presenze, 2 reti e 3 assist in Super League per lanciare definitivamente una nuova fase della carriera. Allan Arigoni è il terzo acquisto del mercato del Lugano e proprio oggi a margine dell’allenamento del ritiro estivo di Malles Venosta l’abbiamo avvicinato. "Tornare a Lugano è una grande emozione - ha esordito il 23enne - ci vorrà però ancora qualche giorno per iniziare a pieno ritmo con i compagni, al momento sto lavorando a parte a causa di un piccolo infortunio alla caviglia, ma niente di grave".

Nell’ultima stagione al Grasshopper, il difensore ticinese ha giocato spesso centrale, contrariamente al passato dove era sempre stato schierato terzino. A Lugano in che ruolo lo vedremo all’opera? "Non ne ho ancora parlato con il mister - ha spiegato il ticinese - per caratteristiche penso di poter dare il meglio più largo, ma se dovesse servire farò volentieri anche il centrale".

L'intero movimento ticinese è in crescita, sono felice di essere tornato Allan Arigoni

Intanto, oltre ad Arigoni, anche Mattia Bottani non sarà presente nella partita amichevole di domani contro l’Ingolstadt. L’infortunio patito in Nazionale non è ancora completamente smaltito e dunque lo staff di Mattia Croci-Torti precauzionalmente ha deciso di anticipare il suo rientro in Ticino.

 

 

Condividi