Sorridente
Sorridente (Ti-Press)

"Sono commosso, so cosa ho realizzato"

Gilardi si gode l'ottenimento della licenza del suo Bellinzona e la promozione in ChL

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ovviamente soddisfatto per quanto ottenuto a livello burocratico Gabriele Gilardi, da febbraio amministratore unico dell'ACB 1904 SA: "Sono commosso, emozionato... So cosa ho realizzato, ma devo rimettere un po' in ordine le idee perché oggi è stata una giornata intensa. È la fine di un lunghissimo cammino partito da lontano con tantissime difficoltà, non per volontà ma per la situazione giuridica dell'associazione e della società anonima, ciò che ha comportato tanti problemi".

Una licenza che a un certo punto sembrava dovesse essere negata: "La licenza è sempre in bilico fin quando non te la concedono, soprattutto quando è la prima volta che la richiedi come in questo caso. E soprattutto con la difficoltà del passaggio da una associazione salvata e risistemata da quattro amici e finanziata ultimamente dalla società anonima. Dietro c'è tutto un travaso di finanziamenti e di mille cose che complicano le carte di una cosa lineare normalmente riprodotta di anno in anno".

Da appassionato di calcio è bello avere un'altra squadra ticinese in Lega Nazionale Gabriele Gilardi

Una soddisfazione per l'avvocato di Muralto da condividere con la piazza: "Per il pubblico di Bellinzona sarà bello poter vedere avversari diversi e di più alta caratura dopo anni di Promotion League e Prima Lega. Speriamo di essere all'altezza tecnica e di dare emozioni agli spettatori".

Il cambiamento di format modifica anche le dinamiche del campionato, ma a questo inizieremo a pensarci da lunedì Gabriele Gilardi
 
Condividi