Ombre sulla prossima stagione
Ombre sulla prossima stagione (rsi.ch)

"Sono felice di allenare il Lugano, ma vedremo"

Le parole di Mattia Croci-Torti hanno lasciato qualche dubbio sul suo futuro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Al termine della prima stagione da allenatore del Lugano, subentrando a Braga il 20 settembre, Croci-Torti ha voluto fare un bilancio finale sulle sue 36 panchine (19 vittorie, 6 pareggi e 11 sconfitte). "Quello che abbiamo ottenuto era dovuto anche a un senso di riconoscenza verso questo club per la fiducia che mi hanno dato - ha dichiarato il tecnico - Io sono contento di allenare il Lugano e questa settimana avrò delle discussioni sul futuro, poi vedremo".

Non abbiamo avuto paura del Basilea Mattia Croci-Torti

A Basilea, dove i bianconeri hanno vinto solo una volta nelle ultime 17 uscite, è arrivata una sconfitta di misura per 2-1 in una partita che però ha visto più volte i ticinesi voler rovinare la festa ai renani. "Oggi c'erano tanti nuovi giocatori in campo e all'inizio mancavano le dinamiche - ha aggiunto il Crus - Ma noi non ci siamo nascosti e abbiamo mostrato un buon gioco, non meritavamo di perdere".

Porterò per sempre il Lugano nel cuore Olivier Custodio

Quella di oggi è stata l'ultima partita di Custodio con la maglia del Lugano. "Anche se non ho ancora firmato con nessuno dopo 3 anni il mio capitolo qua è finito benissimo - ha raccontato il 27enne - La stagione è stata straordinaria, abbiamo fatto il record di punti in Super League e alzato la Coppa Svizzera". Una grossa perdita a centrocampo che si aggiunge alle già note partenze di Lovric, Lavanchy, Baumann, Maric e Yuri. "Con Custodio abbiamo avuto delle lunghe trattative senza però trovare un accordo - ha commentato il direttore sportivo Da Silva - L'addio di questi ragazzi cambia tanto la pianificazione della squadra, ma nei prossimi giorni ci saranno delle novità".

 
Condividi