In Ticino per fare un altro passo avanti
In Ticino per fare un altro passo avanti (Keystone)

"Sono venuto perché sento la fiducia del club"

Lugano, il nuovo arrivato Maren Haile-Selassie pronto a dare una mano in attacco

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A soli 22 anni vanta già un'esperienza di 31 partite in Super League con Zurigo e Xamax, e ora è pronto a spiccare definitivamente il volo con il Lugano dopo una parentesi in Challenge League con i neocastellani. Stiamo parlando di Maren Haile-Selassie, 17 presenze condite da 5 reti nella serie cadetta nella prima parte di stagione, e ora approdato a Cornaredo con un contratto valido fino al 2025: "Sento la fiducia del club nei miei confronti, e questo ha avuto un ruolo importante nella mia decisione di venire in Ticino, perché a mia volta mi fido delle persone che mi ci hanno portato. Sono contento di fare parte di questa squadra".

Prima della partita di Coppa non avrei mai pensato di venire a Lugano. A fine incontro ci fu un primo contatto Maren Haile-Selassie

Il giocatore nato in Svizzera da genitori etiopi, che vanta qualche gettone nelle selezioni giovanili rossocrociate, dovrà dare più possibilità tattiche al reparto offensivo dei bianconeri: "Il mio ruolo è quello di ala, ma posso occupare anche il ruolo di seconda punta e attaccante di sostegno. Mi piace giocare offensivamente e l'importante è andare all'attacco".

 
Condividi