Addio amaro
Addio amaro (Ti-Press)

Tra Lugano e Crnigoj è ufficialmente finita

I bianconeri hanno dispensato lo sloveno dal presentarsi agli allenamenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'avventura di Domen Crnigoj a Lugano è finita con un mese di anticipo rispetto alla scadenza del suo contratto. I bianconeri hanno infatti dispensato lo sloveno dal presentarsi a Cornaredo per la ripresa degli allenamenti, fissata per il 25 maggio. Come si legge sul sito dell'FCL, "il contratto che lega il centrocampista sloveno alla società scadrà infatti il 30 giugno 2020 e, considerando che un eventuale rinnovo era già stato escluso da tempo da entrambe le parti, un suo rientro in Svizzera avrebbe avuto poco senso sia da un punto di vista sportivo, sia sanitario".

Ieri Crnigoj, che con il Lugano ha totalizzato 131 presenze e nove reti, aveva già dichiarato in un'intervista a una radio slovena che non sarebbe rientrato in Ticino. Il centrocampista 24enne aveva poi criticato la società, dicendo di essere stato messo da parte dopo il mancato accordo sul rinnovo del contratto. "Nel calcio quando le cose non vanno come sperato le colpe andrebbero di regola equamente condivise", ha risposto il club ticinese.

 
 
Condividi