Kasami decisivo
Kasami decisivo (Keystone)
Sion
1
Basilea
0
  • 29' Kasami
Tabellino Risultati e classifiche

Tre punti d'oro per il Sion contro il Basilea

Il Servette doma il Lucerna nonostante 45' con l'uomo in meno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Sion è tornato a respirare. Lo ha fatto battendo 1-0 in casa un opaco Basilea. I vallesani, al primo successo sotto la guida di Tramezzani, sono passati a condurre al 29' grazie a Kasami che, lasciato tutto solo nell'area renana, ha fulminato Olmin con una sassata di prima intenzione. Nella seconda frazione, i padroni di casa sono riusciti a contenere il progetto di rimonta dei rossoblù, rimasto invero piuttosto inconcludente. Con i tre punti conquistati stasera, Fickentscher e compagni scavalcano all'ottavo posto il Thun, provando così a scacciare gli spettri dello spareggio retrocessione.

Vittoria liberatoria anche per il Servette, impostosi 2-0 tra le mura amiche contro il Lucerna. Il successo dei granata, che come il Sion non strappava bottino pieno da prima della pausa legata al Coronavirus, è maturato tutto nel primo tempo. Alla rete del 4' firmata da Schalk ha infatti fatto seguito il punto di Stevanovic al 43'. Tutto, per i ginevrini, sarebbe potuto precipitare nell'immediatezza dell'intervallo con l'espulsione di Schalk, sancita per un ingenuo fallo di reazione della punta ai danni del lucernese Bürki. 45' di superiorità numerica non hanno tuttavia messo le ali alla squadra di Celestini, che non è riuscita nemmeno ad accorciare le distanze e, allo scadere, è addirittura incappata nel rosso a Knezevic. Il Servette ora occupa la quarta piazza provvisoria, l'ultima utile per la qualificazione all'Europa League.

Condividi