Da Costa a difesa dei pali ticinesi
Da Costa a difesa dei pali ticinesi (FreshFocus)
Dietikon
0
Lugano
4
  • 4' Crnigoj
  • 21' Gerndt
  • 50' Ceesay
  • 57' Ceesay
Tabellino Risultati e classifiche

Tutto facile per il Lugano a Dietikon

Bianconeri promossi senza patemi al secondo turno di Coppa Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano non ha steccato il suo esordio in Coppa Svizzera e grazie al brillante risultato di 4-0 rifilato al Dietikon ha raggiunto Chiasso, Bellinzona e tutte le altre squadre ancora in corsa ai sedicesimi di finale.

Nemmeno il caldo ha rappresentato un problema per la squadra di Abascal, che scesa in campo concentrata, ha impresso da subito un ritmo sostenuto alla gara per risolvere la pratica il più velocemente possibile. Gli zurighesi di seconda inter hanno fatto del loro meglio, ma raramente si sono fatti vedere dalle parti di Da Costa e malgrado il grande impegno difensivo hanno finito per incassare i punti di Crnigoj (servito da un ispirato Brlek), Gerndt e Ceesay (doppietta).

Unico neo di giornata il probabile infortunio alla caviglia sinistra per Amuzie, costretto a uscire (e a lasciare il Lugano in 10) a una decina di minuti dalla fine dopo un duro intervento da tergo di un avversario.

 
 
 
Condividi