In campo anche il Ferencvaros
In campo anche il Ferencvaros (Keystone)

Ungheresi i primi ad entrare negli stadi

Da venerdì spalti aperti ma con la capienza fortemente ridotta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A partire da venerdì i tifosi ungheresi saranno i primi in Europa a tornare allo stadio. I posti nelle tribune saranno limitati, con al massimo uno spettatore ogni quattro posti e almeno una fila libera tra uno e l'altro. Nella giornata di ieri era giunto anche il via libera del governo serbo dove, però, si potrà ma solo dal primo giugno.

La prima sfida è in programma venerdì tra le ultime della graduatoria del massimo campionato magiaro, Kaposvar e ZTE. Altre cinque partite si terranno poi tra sabato e domenica, tra cui il big match tra il Ferencvaros Budapest e il Puskas FC, formazione della città natale del premier Viktor Orban, grande appassionato di calcio. In questo caso si giocherà in uno stadio da 3'500 spettatori a quaranta chilometri dalla capitale, che sarà ridotto ad una capienza di 1'750.

 
Condividi