L'arrivo del duo di testa
L'arrivo del duo di testa (rsi.ch)

Schurter beffato solo da Koretzky

Secondo posto per l'elvetico nella prima tappa di CdM, costretto al ritiro Colombo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Coppa del Mondo di MTB si è aperta nel segno di Victor Koretzky, che ha beffato sul più bello Nino Schurter. Ad Albstadt (Germania), nella prima gara di cross country dell'anno, dopo un inizio con vari spunti personali è stato il trio formato dal francese, dal grigionese e da Mathias Flückiger ad andare in fuga. Il sette volte campione della specialità sembrava averne più di tutti ma nella volata finale è stato superato dal transalpino. Dal canto suo l'argoviese è salito sul gradino più basso del podio.

Ha dovuto invece alzare bandiera bianca Filippo Colombo. Partito bene (faceva parte del gruppetto di testa dopo il primo giro), il ticinese è successivamente stato vittima di una caduta ed è stato portato via in ambulanza, anche se pare non si tratti di nulla di grave. Il 23enne rischia comunque di vedere sfumare il sogno olimpico a favore di altri rossocrociati meglio piazzatisi.

In campo femminile è stato dominio totale per Loana Lecomte. La francese ha preso la testa sin dalle prime battute e non l'ha più mollata sino al termine, rifilando ben 53 secondi di distacco alla prima inseguitrice, la connazionale Pauline Ferrand-Prevot. Terza la statunitense Haley Betten. Miglior elvetica è stata Linda Indergand, 7a a 1'57" dalla vincitrice, mentre Jolanda Neff dopo una buona partenza ha poi perso terrento chiudendo 13a.

Condividi