Davanti a tutti nella nebbia
Davanti a tutti nella nebbia (Keystone)

Stefan Küng primo doppio campione svizzero

Dopo il titolo a cronometro il turgoviese si è imposto pure nella prova in linea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stefan Küng ha evidenziato ancora un ottimo stato di forma anche in chiusura di stagione. Il turgoviese ha infatti vinto a Märwil il titolo di campione svizzero su strada, dove al termine di 175,1km ha preceduto Danilo Wyss e Simon Pellaud, in una prova caratterizzata da 2210m di dislivello e dalla fitta nebbia.

Il 26enne è quindi il primo ciclista elvetico a detenere in contemporanea il titolo in linea e quello a cronometro, che aveva conquistato per la quarta volta consecutiva in luglio. Se a questo aggiungiamo il titolo europeo e il bronzo mondiale nella sua specialità, ovvero quella contro il tempo, ecco che il corridore della Groupama-FDJ chiude alla grande questo strano 2020.

In campo femminile l'oro è andato a Elise Chabbey. La 27enne ha preceduto la specialista di MTB Linda Indergand. Non ha invece potuto prendere il via della gara Marlen Reusser. La seconda della cronometro iridata è infatti stata posta in isolamento dopo che è entrata in contatto con una persona contagiata dal COVID-19.

Condividi