L'arrivo
L'arrivo (rsi.ch)
1. Michael Woods
4:58:35.00
2. Ben O'Connor
+0:00:17.00
3. Geraint Thomas
+0:00:21.00
Risultati e classifiche

Tra la nebbia e la neve sbuca Woods

Clamoroso scivolone di Thomas sul traguardo, il tappone del Romandie al canadese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anticipata di due ore per il rischio di nevicate previste all'arrivo, neutralizzata per qualche km in discesa per la nebbia, la temuta quarta e penultima frazione del Tour de Romandie ha sorriso a Michael Woods, impostosi in uno sprint a due dall'esito clamoroso. A 50 metri dal traguardo di Thyon 2000 infatti Geraint Thomas è scivolato sul più bello, lasciando strada libera al canadese che grazie a questo successo ha preso anche la testa della corsa romanda con 11" di vantaggio proprio sul britannico. Il ciclista della Ineos si è poi rimesso sui pedali, chiudendo terzo a 21", sopravanzato anche dall'australiano Ben O'Connor.

Sul duro arrivo vallesano i tre erano rinvenuti negli ultimi 4 km sugli ultimi superstiti della lunga fuga di giornata della quale faceva parte anche lo svizzero Simon Pellaud, staccatosi però già sulle prime rampe dell'ultima lunga ascesa di giornata. L'esito della corsa a tappe si deciderà domani, nella cronometro conclusiva di Friborgo.

 
 
Condividi