Bernal ultimo corridore in maglia gialla
Bernal ultimo corridore in maglia gialla (Keystone)

Un Tour rinnovato e senza salite storiche

Nel 2020 niente Alpe d'Huez, Galibier, Tourmalet e Mont Ventoux

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Inizierà il 27 giugno a Nizza, con una settimana di anticipo a causa delle Olimpiadi di Tokyo, e terminerà il 19 luglio come da tradizione sugli Champs Elysées. In mezzo, lungo le 21 tappe del Tour de France 2020, ci sarà tanta montagna anche se per la prima volta nella storia non si scalerà nessuna delle cime storiche della Grande Boucle: ovvero Alpe d'Huez, Galibier, Tourmalet e Mont Ventoux.

Non mancheranno comunque le occasioni per i vari Bernal, Froome, Thomas e Pinot di dare battaglia. Secondo le previsioni potrebbe essere decisiva la 17a frazione con arrivo a Méribel, o la cronoscalata (unica prova contro il tempo) del penultimo giorno di 36km con arrivo alla Planche des Belles Filles.

 

 
Condividi