Prematura fine della corsa
Prematura fine della corsa (Keystone)

Gli Europei di Dembélé sono già terminati

L'ala francese paga caro un infortunio ad un ginocchio, Gilmour positivo al COVID-19

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In vista del big match di mercoledì con il Portogallo, così come per l'eventuale prosieguo del proprio Europeo, la Francia dovrà fare a meno di Ousmane Dembélé. Fatale al jolly transalpino, subentrato a partita in corso nei due precedenti impegni del torneo, l'infortunio ad un ginocchio patito nel pareggio di sabato di fronte all'Ungheria. "I tempi di recupero sono incompatibili con la sua permanenza all'interno del gruppo", si legge in una nota della Federazione.

Tegola anche in casa Scozia, la cui stellina Billy Gilmour, risultata positiva al coronavirus, dovrà sottostare ad auto-isolamento per un periodo di 10 giorni. Il centrocampista del Chelsea non potrà dunque dare man forte ai suoi nel delicato incontro di domani contro la Croazia. Trattamento analogo, in via precauzionale, pure per due elementi dell'Inghilterra, Ben Chilwell e Mason Mount, i quali hanno abbracciato Gilmour durante la sfida con i cugini scozzesi. Entrambi sono pertanto in dubbio per quella con la Repubblica Ceca.

 
Condividi