La rete del raddoppio di Bürgler
La rete del raddoppio di Bürgler (Keystone)
Lugano
2
Berna
0
  • 9' Bertaggia
  • 12' Bürgler
Tabellino Risultati e classifiche

Al Lugano la prima sfida contro il Berna

Grazie al secondo shutout di fila i bianconeri si avvicinano al sesto posto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel primo confronto stagionale tra le due squadre, il Lugano ha colto il secondo successo consecutivo alla Cornèr Arena battendo per 2-0 il Berna reduce dalla quarantena. Le quattro sconfitte di fila sembrano ormai un ricordo e gli uomini di Pelletier possono contare su di un'assoluta certezza: due portieri di grande livello. Se Zürkirchen al rientro aveva mantenuto la porta inviolata contro il Rapperswil, anche Schlegel oggi è riuscito nell'impresa permettendo ai ticinesi di avvicinarsi alla zona playoff diretti, che ora dista solo due punti.

Nella prima frazione i bianconeri si sono rivelati più pimpanti rispetto agli Orsi, che venivano da venti giorni senza partite. Superata indenne la prima penalità sul conto di Lammer, il Lugano ha subito iniziato a premere sul pedale dell'acceleratore e all'8'51'' è passato in vantaggio grazie alla nona rete stagionale di Bertaggia. Sulle ali dell'entusiasmo, il raddoppio non ha tardato ad arrivare. Solamente 2'41'' più tardi e con l'uomo in più sul ghiaccio, Boedker ha trovato libero nello slot Bürgler che è stato preciso nel deviare in porta il passaggio del compagno.

Dopo aver faticato a carburare, gli ospiti sono rientrati dallo spogliatoio con un piglio diverso e così, entrambe le squadre hanno creato delle occasioni, ma i due portieri hanno avuto la meglio. La miglior occasione del periodo centrale è capitata sul bastone di Bader che a gabbia sguarnita non è riuscito ad accorciare le distanze. Il terzo conclusivo si è giocato sulla falsa riga del secondo ma, grazie anche alle parate del 34 bianconero, i ticinesi hanno ben controllato gli Orsi portando a casa tre punti preziosi.

 
 
 
Condividi