Spesso in ritardo sul disco
Spesso in ritardo sul disco (freshfocus)

Ambrì surclassato dal Friborgo in amichevole

A Bellinzona i leventinesi incappano in una serata amara, rimediando un pesante 6-1

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A 13 giorni dall'esordio ufficiale in campionato, l'Ambrì ha dimostrato di essere ancora alla ricerca dei giusti automatismi. Di scena a Bellinzona in quella che era la loro ottava amichevole estiva, i leventinesi poco hanno potuto contro un Friborgo per lunghi tratti assoluto padrone del ghiaccio, ad immagine del 6-1 finale che ben ricalca la fisionomia dell'incontro. La possibilità di riscatto arriverà però già domani, nel primo dei due derby ticinesi previsti da qui all'inizio della stagione (l'altro è in programma sabato 26; entrambi saranno visibili in diretta su RSI LA2 e in streaming).

Schierati con Ciaccio titolare tra i pali e quattro stranieri d'attacco (Flynn, D'Agostini, Nättinen e Novotny), i biancoblù sono da subito stati messi alle corde dagli agguerriti burgundi. Al 20' il risultato era infatti già sul 4-0 per i Dragoni, in virtù dei sigilli di Marchon, Sprunger e della doppietta di Brodin (ambedue le reti giunte in powerplay). Nel secondo periodo, incassato il quinto gol per mano di Bykov, Cereda ha provato a chiamare il time out al fine di rinvigorire i suoi, ma di lì a poco Schmid ha fatto addirittura sei. A 4' dalla terza sirena, che ha sancito in via definitiva la quarta sconfitta consecutiva dell'HCAP nei test delle ultime tre settimane, Flynn ha poi siglato di polso il classico punto della bandiera, rendendo la pillola un po' meno amara.

 
Condividi