Massima concentrazione
Massima concentrazione (rsi.ch)

Anche Brian Flynn acciaccato e in dubbio

Domani a Friborgo Cereda potrebbe subito gettare nella mischia Novotny

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Andrea Torreggiani

Tornato oggi ufficialmente a disposizione dello staff tecnico dell'Ambrì dopo l'infortunio a un ginocchio della scorsa estate, Jiri Novotny potrebbe già scendere in pista domani sera a Friborgo. Brian Flynn, acciaccato, ha infatti saltato l'allenamento odierno così come Scottie Upshall, già assente martedì sera a Bienne. "Valutiamo la condizione di entrambi giorno per giorno - ha spiegato il coach biancoblù Luca Cereda - ma Scottie è sicuramente un po' più indietro. Se entrambi non dovessero farcela c'è la possibilità che giochi subito Novotny, ma è anche possibile che Jiri disputi qualche incontro con i Ticino Rockets prima di tornare da noi".

Intanto oggi Novotny si è allenato in una linea completata da Zwerger e Müller, mentre il posto di Flynn al fianco di D'Agostini e Sabolic è stato preso da Trisconi. Gli altri due terzetti offensivi erano composti da Bianchi, Goi ed Incir e da Joël Neuenschwander, Dal Pian ed Hinterkircher, mentre a giocarsi il posto di tredicesimo attaccante dovrebbero essere Mazzolini ed Anthony Neuenschwander. Visti gli infortuni rimediati a Bienne da Christian Pinana e Michael Fora Cereda ha dovuto rimaneggiare anche le linee difensive: Fohrler si è allenato con Jelovac e Ngoy con Dotti. Confermato il duo Fischer-Plastino, mentre come settimo difensore potrebbe venir schierato il giovane Rocco Pezzullo.

Non mi preoccupano i punti, mi preoccupa la mancanza di costanza Luca Cereda

"Questo per noi rimane un periodo difficile - ha sottolineato Cereda - perché abbiamo potuto allenarci nel vero senso della parola solo quattro volte dopo la Coppa Spengler. A Bienne martedì sera abbiamo fatto anche delle cose positive, ma non le abbiamo fatte con costanza sull'arco dei 60', quindi ora l'obiettivo è lavorare bene per trovare continuità anche all'interno di una partita. Se raggiungeremo questo obiettivo, arriveranno anche i risultati".

Terzetti d'attacco: Trisconi, D'Agostini, Sabolic; Zwerger, Novotny, Müller; Incir, Goi, Bianchi; J.Neuenschwander, Dal Pian, Hinterkircher; Mazzolini (A.Neuenschwander).

Coppie di difesa: Plastino, Fischer; Ngoy, Dotti; Fohrler, Jelovac; Pezzullo.

 
Condividi