Avanti con la giusta motivazione
Avanti con la giusta motivazione (Keystone)

"Cercheremo di andare il più lontano possibile"

L'Ambrì di Cereda affronterà questa sera il Friborgo nei quarti di Coppa Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La vittoria nel 1962 e poi, nell'era moderna, i quarti come frontiera maledetta e invalicabile. L'Ambrì ha decisamente un conto aperto con la Coppa Svizzera: nel 2020 rimontato a Bienne all'overtime, nei due anni precedenti fuori in entrambi i casi contro il Berna. Un trofeo comunque sempre affrontato col piglio di chi ci vuole provare sempre, senza mai lasciare nulla di intentato. E allora, questa sera alla Valascia, i biancoblù tenteranno l'assalto al Friborgo per provare a riscrivere la storia. "Sicuramente è una buona possibilità - ha esordito coach Cereda - non siamo mai arrivati alla semifinale e quindi vogliamo fare il massimo per giocarci tutte le nostre carte".

È una bella competizione che cercheremo di onorare al massimo delle nostre potenzialità Luca Cereda

L'occasione è di quelle che stuzzicano il palato, soprattutto pensando al fatto che il format della Coppa Svizzera verrà pensionato al termine della stagione: "Per noi è un'opportunità di crescere e di fare esperienza, sono partite a eliminazione diretta e quindi diverse dal campionato. Cercheremo anche questa volta di andare il più lontano possibile consci che si affrontano ottime squadre sin da subito".

 
Condividi