Duello tra Blum e Baumgartner
Duello tra Blum e Baumgartner (Keystone)
Berna
3 dr
Davos
4 dr
  • 11' Sciaroni
  • 38' Untersander
  • 56' S.Moser
  • 5' Tedenby
  • 19' Du Bois
  • 44' Palushaj
Tabellino Risultati e classifiche

Davos irrefrenabile, Berna sempre più giù

Per i grigionesi si tratta dell'undicesimo successo nelle ultime dodici partite

Continua l'impressionante marcia del Davos che ha trovato la sua undicesima vittoria nelle ultime dodici partite giocate in National League, andando ad imporsi sul ghiaccio di un Berna, per contro, sempre più in crisi. Gli uomini di Wohlwend hanno battuto 4-3 ai rigori gli Orsi (che hanno schierato un nuovo portiere, il finlandese Karhunen), i quali incamerano per contro la settima sconfitta negli ultimi otto incontri. Tre volte in vantaggio con Tedenby, Du Bois e Palushaj, i grigionesi si sono fatti recuperare tutte le volte con le segnature di Sciaroni, Untersander e Moser. Un equilibrio spezzato solamente agli shootout che hanno quantomeno evitato ai bernesi di sprofondare addirittura all'ultimo posto in classifica.

Con questo successo il Davos accorcia pure le distanze sullo Zurigo capolista che ha però ben quattro partite giocate in più dei gialloblù. Gli ZSC sono infatti stati battuti all'Hallenstadion dal Ginevra-Servette per 2-1 con gol decisivo messo a segno da Winnik ad inizio del terzo tempo.

Ha invece rischiato di vanificare un ottimo inizio il Losanna nel match poi vinto per 4-3 contro il Langnau. Partiti alla grande con tre gol nei primi tredici minuti di gioco, i vodesi hanno allungato fino al 4-0 per poi farsi recuperare pericolosamente nell'ultimo quarto d'ora di gioco.

 
 
Condividi