La gioia del capitano Marko Anttila
La gioia del capitano Marko Anttila (Reuters)
Russia
0
Finlandia
1
  • 51' Anttila
Tabellino Risultati e classifiche

Disciplina e tanto cuore, Finlandia in finale

I nordici battono 1-0 la Russia nella prima semifinale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Finlandia continua il suo fantastico percorso ai Mondiali slovacchi e, dopo aver sconfitto la Svezia nei quarti, si prende il lusso di eliminare la favorita Russia in semifinale. I nordici si sono imposti con un calcistico 1-0, che però non è stato avaro di emozioni, con occasioni da gol e tanta intensità su ambo i fronti. Gli uomini di Jalonen hanno giocato alla pari con i russi, mettendo spesso sotto pressione la Big Red Machine grazie al proprio gioco disciplinato.

Che non sarebbe stata una partita facile Ovechkin e compagni l'hanno capito subito, con i finnici che hanno spinto forte sulla porta di un Vasilevskiy bravo e fortunato, quando un tiro di Kakko si è fermato sulla linea di porta. Anche il secondo periodo si è aperto con la Finlandia vicina alla rete, ma il tiro di Ojamaki si è infranto sul palo. La Russia si è scrollata un po' di dosso la paura, prendendo in mano il pallino del gioco ma riuscendo raramente a portare pericoli reali sulla porta dell'ottimo Lankinen. A rompere l'equilibrio tra le due squadre ci ha pensato così capitan Anttila, lesto a raccogliere un rebound ed infilarlo in rete a 10' dal termine. L'assedio finale non ha portato al pareggio e la Russia dovrà dunque ancora giocare per il 3o posto, mancando la finalissima per la 4a volta di fila. La FInlandia invece attende ora la vincente tra Canada e Repubblica Ceca.

 
Condividi