Il giovane in allenamento con i biancoblù
Il giovane in allenamento con i biancoblù (Ti-Press)

"Ho capito che questo era il momento giusto"

Valentin Hofer spiega le motivazioni che lo hanno portato a giocare per l'Ambrì

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dotato di velocità e un buon tiro Valentin Hofer è felice di iniziare il suo percorso ad Ambrì. "Giocare in Leventina è un buon passo per la mia carriera ed è il momento giusto per farlo - ha esordito l'ala 20enne - ad Ambrì si gioca come piace a me, duramente e velocemente; per questo credo sia stata una buona decisione".

Ho provato l'emozione di vincere il titolo ma cosa più importante ho visto cosa serve per aggiudicarselo, arrivo ad Ambrì con questa mentalità e spero sia d'aiuto Valentin Hofer

Zugo e Ambrì sono due realtà completamente diverse con degli obiettivi che differiscono molto. "Avere dei traguardi diversi non ha grande importanza per me, ho parlato dei biancoblù negli spogliatoi della Nazionale U20 con Rocco Pezzullo e Alan Conceprio ma questo non ha influenzato la mia decisione", ha concluso lo stesso Hofer.

 
Condividi