Controlli rigorosi
Controlli rigorosi (Reuters)

I casi di COVID-19 tra i giocatori di NHL sono 43

La ripartenza del campionato nordamericano alle prese con il coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il percorso d'avvicinamento alla ripresa della NHL continua ad essere disseminato d'ostacoli legati alla pandemia di coronavirus. Nel giorno che coincideva con la partenza dei campi di allenamento delle squadre, sono infatti salite a 43 le positività riscontrate tra i giocatori. Come comunicato dalla Lega nordamericana, tutte le persone coinvolte sono state sottoposte a quarantena e stanno seguendo le direttive delle autorità sanitarie. La stagione, virus permettendo, ripartirà il primo d'agosto in Canada, nelle città di Edmonton e Toronto.

Condividi