Il coach bianconero
Il coach bianconero (Ti-Press)

"Ideale per il gioco che vogliamo fare"

L'allenatore del Lugano McSorley soddisfatto dell'ingaggio di Josephs

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Troy Josephs è un elemento ideale per il tipo di gioco che vogliamo fare - ha dichiarato l'allenatore del Lugano Chris McSorley dopo l'annuncio dell'ingaggio del canadese - È un centro forte fisicamente che va diretto verso la porta avversaria. Sono felice di poter lavorare con lui sin dall'inizio della preparazione sul ghiaccio".

Il ds Hnat Domenichelli ha invece sottolineato che Josephs "è un centro puro, tecnicamente forte con uno stile di gioco aggressivo che si adatta a ciò che vuole il nostro staff tecnico. Conosce già l'ambiente e il campionato svizzero, è giovane e molto motivato e ha dimostrato di meritarsi una chance in National League. Sono convinto che ha davanti a sé un nuovo step nella sua carriera".

Troy ha meritato questa opportunità Hnat Domenichelli

"Quest'anno per qualche motivo c'erano tanti difensori svizzeri sul mercato - ha proseguito Domenichelli - quindi la nostra strategia è stata utilizzare una buona fetta del budget per rinforzare le nostre retrovie con elementi del calibro di Mirco Müller, Samuel Guerra e Santeri Alatalo. Non è invece stato possibile muoversi sul mercato degli attaccanti svizzeri perché non c'era la stessa qualità rispetto a quello dei difensori".

Sono molto soddisfatto del nostro mercato, abbiamo preso giocatori che possono davvero aiutare la squadra Hnat Domenichelli
 
Condividi