Una forte contusione al bacino per il bianconero
Una forte contusione al bacino per il bianconero (Keystone)

Il Lugano resta senza capitano

Alessandro Chiesa out per almeno due settimane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il colpo subito martedì a Zurigo obbligherà Alessandro Chiesa a restare fermo per almeno un paio di settimane. Il capitano del Lugano ha infatti rimediato una forte contusione al bacino con un conseguente edema e sarà dunque assente per le prossime gare. Il difensore bianconero sarà sottoposto a nuovi accertamenti medici tra quindici giorni.

Fuori Chiesa, il Lugano dovrebbe però riuscire a recuperare nell'immediato gli altri difensori Daniel Sondell e Steve Hirschi, costretti ai box nelle ultime tre partite. I due si sono regolarmente allenati oggi sul ghiaccio con i compagni: "Il loro eventuale impiego per i confronti del weekend contro Ginevra e Davos - si annota in comunicato stampa - sarà deciso day by day".

Condividi