Non è andato tutto come sperato...
Non è andato tutto come sperato... (Keystone)

"Il nostro gioco si è visto solo a fiammate"

L'Ambrì-Piotta traccia un bilancio della propria stagione 2020-21

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Ambrì-Piotta ha condiviso il proprio bilancio dell'annata 2020-21 in occasione di una conferenza stampa alla Valascia. "Abbiamo proposto il nostro gioco solo a fiammate, senza continuità, e ogni tanto ho avuto la sensazione che mancassero le energie fisiche e mentali", ha analizzato l'allenatore Luca Cereda, che ha evidenziato poi le troppe sconfitte contro il Rapperswil. "Delle cinque partite perse con loro, bastava vincerne due per essere noi nei pre-playoff".

È mancata la costanza nel proporre l'hockey che piace a noi, ed è stata questa la maggiore delusione Luca Cereda

Per il direttore sportivo Paolo Duca, tra le altre cose, "è mancata un po' di leadership, una componente sempre importante nelle nostre valutazioni". In ottica futura invece, guardando al mercato, "c'è una buona probabilità che si torni ad una formula con tre stranieri in attacco e uno in difesa".

Il mio lavoro è quello di cercare il prossimo Kubalik, ma non so ancora se riuscirò a trovarlo Paolo Duca
 
 

 

 

Condividi