Imbrigliati
Imbrigliati (Ti-Press)
Ambrì Piotta
0
Rapperswil
3
  • 27' Cervenka
  • 32' Cervenka
  • 37' Eggenberger
Tabellino Risultati e classifiche

L'Ambrì è già in astinenza da reti

Contro il Rapperswil i biancoblù incassano la terza sconfitta consecutiva

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Terza sconfitta consecutiva e seconda partita senza reti segnate per l'Ambrì, battuto alla Gottardo Arena per 3-0 dal Rapperswil. Due battute d'arresto quelle maturate contro l'Ajoie e i sangallesi che devono far suonare un campanello d'allarme in casa biancoblù dopo le tre vittorie iniziali, visto che sono arrivate senza trovare la via del gol contro avversarie dirette per la lotta per conquistare un posto nella post-season. I Lakers restano dunque la bestia nera dei leventinesi, che hanno concesso il 7o successo agli avversari di serata nelle ultime 8 sfide dirette.

Cereda, come già fatto in passato, ha messo la squadra di fronte alle sue responsabilità, non cambiando le linee rispetto alla trasferta nel canton Giura. Fora e compagni, pungolati nell'orgoglio, sono partiti bene, creandosi più occasioni nel primo tempo ma sprecando anche due powerplay. Col passare dei minuti però gli ospiti hanno preso il sopravvento sui padroni di casa, aprendo le marcature al 26'58" con il furbo Cervenka, che ha poi raddoppiato poco dopo (4a doppietta per lui in NL) su rigore dopo un salvataggio disperato (e scorretto) di Isacco Dotti. A dare il colpo del ko prima ancora della seconda pausa è arrivato il punto di Eggenberger, in un secondo tempo dove è stata anche annullata una rete a Mitchell e Djuse ha centrato l'asta.

Il coach di Sementina ha provato a dare la scossa inserendo Ciaccio al posto di Conz a inizio terzo tempo e chiamando poi nel finale anche un timeout, ma il suo Ambrì, in mancanza di fiducia, pur provandoci generosamente non è riuscito a trafiggere Nyffeler (pali di Regin e Fora). È così salito a 8 il numero di periodi consecutivi chiusi senza segnare una rete. I leventinesi, ormai a secco da 175'19", hanno tempo fino a domenica e la trasferta di Davos per ritrovare l'interruttore della luce.

 

Condividi