Spettacolare assolo personale
Spettacolare assolo personale (freshfocus)
Berna
3
Ambrì Piotta
2
  • 28' Henauer
  • 48' Scherwey
  • 54' Untersander
  • 1' D'Agostini
  • 20' Heim
Tabellino Risultati e classifiche

L'Ambrì cede alla distanza a Berna

Il ritorno al gol di D'Agostini illude i biancoblù, che sprecano due gol di vantaggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Ambrì non è riuscito a sfruttare l'onda lunga della vittoria nel derby. Nonostante un ottimo avvio, in cui è arrivato anche il ritorno al gol di D'Agostini dopo appena 20" dal primo ingaggio, e un primo tempo praticamente dominato, i biancoblù hanno subito il progressivo ritorno del Berna, che ha così vendicato il ko di 8 giorni fa alla Gottardo Arena imponendosi con il risultato finale di 3-2. Un'occasione sprecata per la truppa di coach Cereda, che con un successo avrebbe potuto mettere nel mirino i piani alti della classifica e invece resta ferma a quota 21 punti.

Pronti via e l'HCAP era già in vantaggio. Con una splendida azione personale D'Agostini ha cancellato un anno maledetto, passato più ai box che sul ghiaccio, e ha infilato l'1-0 dopo appena 20" di gioco. Galvanizzati dal ritorno al gol del loro canadese, i leventinesi hanno dominato in lungo e in largo il primo periodo, tanto che il 2-0 in shorthand di Heim, perfettamente servito a 55" dalla prima sirena da Pestoni (che ha così tagliato il traguardo dei 350 punti in NL), è sembrato stare pure stretto agli ospiti.

Poco prima di metà partita Henauer, smarcato da una carambola fortunata, ha però dimezzato lo scarto e ha risvegliato i suoi. Il Berna ha poi iniziato a premere, mettendo sempre più pressione sulla gabbia difesa da Conz. Salvato dal palo sulla bordata di Conacher, il portiere leventinese nulla ha potuto contro Scherwey in avvio di terzo tempo. In una delle sporadiche ripartenze ospiti, Zwerger avrebbe potuto riportare avanti l'Ambrì, apparso scarico nel finale e infatti punito da Untersander, che ha così completato la meritata rimonta.

 
 
Condividi