Si torna a fare sul serio
Si torna a fare sul serio (Keystone)

La Nazionale scalda i motori in vista di Riga

Stasera la prima delle cinque amichevoli programmate per preparare gli imminenti CM

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A 22 giorni dal debutto ai Mondiali di Riga, la preparazione della Nazionale entra nelle sue fasi più calde. La duplice sfida alla Russia di oggi (in diretta su LA2 e in streaming dalle 17h45) e domani fungerà da gustoso antipasto a un periodo davvero fitto di impegni: dopo gli ulteriori match - sempre amichevoli - con Italia (4 maggio) e Francia (7 e 8), il 13 del mese alle porte sarà tempo di imbarcarsi in direzione della Lettonia. L'attuale selezione, composta da 24 giocatori provenienti dalle compagini di NL escluse dalle semifinali, è lungi dall'essere definitiva, ma agonismo e sete di rivalsa non le fanno certo difetto. La conferma arriva da coach Patrick Fischer: "Ci sono vari elementi che entrano in Nazionale vogliosi di riscatto, dopo una stagione difficile con la propria squadra".

La voglia di ricominciare è enorme, siamo grati e felici Patrick Fischer

Entusiasta di poter finalmente tornare alla transenna, il 45enne si è altresì soffermato sul campionato delle ticinesi, andato agli archivi in maniera prematura: "Il Lugano ha comunque vissuto un'annata positiva, con un secondo posto in regular season che giudico molto buono. Per l'Ambrì, la squadra che più di tutte vive delle emozioni del pubblico, è stato invece più difficile. La mancata spinta dei tifosi si è fatta sentire".

 

 
Condividi