L'esultanza dopo la marcatura che ha dato il via alla vittoria dei Tori
L'esultanza dopo la marcatura che ha dato il via alla vittoria dei Tori (Keystone)
Davos
2
Zugo
7
  • 37' Egli
  • 46' Corvi
  • 9' Thorell
  • 13' Senteler
  • 23' Geisser
  • 25' Zehnder
  • 31' Bachofner
  • 47' Kovar
  • 50' Klingberg
Tabellino Risultati e classifiche

La capolista spazza via il Davos

Zugo a valanga sui grigionesi, ok anche ZSC e Friborgo, derby al Servette

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Davos dopo due vittorie consecutive è stato travolto per 7-2 da uno Zugo che continua la sua corsa in vetta alla classifica di National League. Sul ghiaccio grigionese i Tori hanno domato i padroni di casa già nel primo tempo e chiuso la pratica a metà partita, con 5 marcature in 30'. Oltre al top scorer Kovar sono andati a segno sei diversi compagni. A cercare di rispondere presente alla capolista ci sono tuttavia gli ZSC Lions, vittoriosi 6-2 a Rapperswil. Nel tennistico risultato si è illustrato ancora una volta Andrighetto, a punti per la 17a partita di seguito.

Il programma di una serata rivelatasi foriera di sole vittorie esterne prevedeva anche il derby del Lemano, unica sfida che non si è risolta nei tempi regolamentari. All'overtime l'ha spuntata il Servette, in festa sul ghiaccio del Losanna col punteggio di 3-2. A decidere la sfida al 61'20" è stato Rod, in una contesa che i vodesi a metà partita avevano condotto per oltre 25'. Successo sul ghiaccio nemico pure per il Friborgo, 4-1 a Bienne grazie anche all'undicesima doppietta in carriera di Herren.

 
 
 
Condividi