Si allena a pieno regime
Si allena a pieno regime (rsi.ch)

"Le fasi negative arrivano, sappiamo cosa fare"

Walker, vicino al rientro, non è preoccupato dal momento no del Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Andrea Torreggiani

Fermo da circa due mesi per un problema muscolare all'inguine, Julian Walker ormai è tornato ad allenarsi a pieno regime con il resto della squadra. Per rivedere in partita l'attaccante del Lugano però ci vorrà ancora un pochino: "Sto bene - ha confermato il bernese - e il mio corpo è al 100%, ma ho mancato parecchi allenamenti e dunque il lavoro necessario per poter nuovamente disputare un incontro non si è ancora concluso".

Walker, probabilmente anche a causa del suo carattere gioviale, non è assolutamente preoccupato dalle sei sconfitte consecutive nelle quali è incappato il suo Lugano. "Non è una novità - ha sottolineato il 33enne - ogni anno queste fasi negative arrivano, siamo abbastanza adulti per conoscerne il motivo e per sapere come uscirne. Ci vuole un attimo a smettere di fare le cose al 100%, mentre per sbarazzarsi delle brutte abitudini serve parecchio tempo".

È il momento di fare un passo indietro per poi farne due in avanti Julian Walker

"Forse all'inizio avevamo qualche problema ad assimilare il sistema voluto dal nuovo coach - ha proseguito Walker - ma la serie di risultati utili inanellati prima di questo momento complicato ha dimostrato che abbiamo sposato la filosofia di Kapanen. Dire adesso che la causa delle nostre difficoltà è il nuovo sistema è solo una scusa. Se giocheremo con fiducia e coraggio non vedo perché non dovremmo tornare a conquistare punti già questo weekend".

Non dobbiamo perdere la testa, sappiamo di avere la forza per uscire da questa situazione ancora più forti di prima Julian Walker
 
Condividi