"L'obiettivo è fare il nostro gioco sul ghiaccio"

Michael Ngoy sa che l'Ambrì darà sempre il massimo perché ogni punto conta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Omar Bergomi

L'allenamento di venerdì prima dell'importante weekend che attende l'Ambrì al doppio incrocio con il Rapperswil è caduto nello stesso giorno del 38o compleanno di Michael Ngoy, il quale ha festeggiato con una torta al cioccolato insieme ai compagni, ma non si è lasciato distrarre più di tanto dall'evento: "Non farò niente di particolare se non qualcosa con i bimbi a casa, soprattutto prima di due partite!"

L'intenso periodo tra fine dicembre ed inizio gennaio è ora alle spalle e questi giorni senza partite sono stati un'occasione sia per lavorare che per riposare come ha affermato lo stesso difensore biancoblù: "A livello fisico siamo pronti, ma ne abbiamo approfittato soprattuto per riposare la testa perché è vero che dopo le emozioni della Spengler e un calendario un po' strano ad inizio di gennaio ne avevamo bisogno".

Doppia sfida col Rapperswil decisiva? No, ci sono ancora tante partite, per noi non cambia niente Michael Ngoy

L'ex friborghese è stato sinora uno dei più presenti tra le fila dell'Ambrì avendo saltato solo una partita in una stagione che per ora è stata caratterizzata dai numerosi infortuni: "Non ci sono scuse, però è vero che è molto difficile giocare sempre con giocatori diversi. Le tante assenze alla fine possono fare la differenza, ma è anche stata una possibilità per altri di mostrare quello che son capaci di fare".

L'essere uno dei giocatori con più esperienza in squadra può portare ad ulteriori responsabilità nel momento decisivo della stagione, ma Ngoy è consapevole che tutti i compagni hanno  già ben chiaro quello che devono fare: "Sin dalla prima partita sappiamo che è importante e che ogni punto conta, siamo sempre concentrati al 100%. È vero che noi più vecchi siamo qui anche per ripeterlo, però Cereda fa già un ottimo lavoro sulla comunicazione dunque la cosa è chiara per tutti".

L'obiettivo è di portare il nostro gioco sul ghiaccio Michael Ngoy
 
Condividi