Tanta intensità
Tanta intensità (rsi.ch)

Lugano con fiducia verso un weekend ostico

Perso di nuovo Carr i bianconeri sono pronti ad affrontare Bienne e Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Di Diego Medolago

Neanche il tempo di gioire per aver ritrovato Daniel Carr che il Lugano dovrà nuovamente fare a meno dell'attaccante nordamericano, vittima di una commozione cerebrale contro l'Ajoie. "Mentirei se dicessi che Daniel non è una parte importante del nostro team - ha affermato Chris McSorley - Ma se la tua squadra dipende da un solo giocatore allora qualcosa non funziona. Ho visto tanta fiducia e sono sicuro che riusciremo a vincere anche senza di lui".

Il nostro stile di gioco è come una casa, la tattica che usiamo sono i mattoni. E a dipendenza dell'avversario aggiusteremo questi mattoni, ma la casa resta la stessa Chris McSorley

In vista del weekend che vedrà i bianconeri impegnati contro Bienne e Ginevra, il coach ha schierato Stoffel in prima linea con Arcobello e Fazzini. Invariate le altre linee, con Walker (13o contro l'Ajoie) che entra in quarta linea, mentre da vedere se ci sarà spazio per Vedova o se verranno schierati 8 difensori. "Dovremo trasformare la partita in una rissa da strada - ha continuato l'allenatore dei sottocenerini - Lo abbiamo fatto nell'ultimo match: abbiamo messo dischi sulla porta, mostrato la nostra forza e la nostra qualità e li abbiamo schiacciati. Il gioco è semplice, bisogna difendere il proprio slot e scardinare quello avversario, se lo faremo ci toglieremo delle soddisfazioni".

I terzetti d'attacco: Stoffel, Arcobello, Fazzini; Morini, Herburger, Boedker; Josephs, Thürkauf, Bertaggia; Walker, Tschumi, Traber; Vedova

Le coppie di difesa: Riva, Alatalo; Müller, Loeffel; Guerra, Chiesa; Wolf, Nodari

Portieri: Schlegel, Fatton

 
Condividi