Brithén per ora è l'unico straniero in entrata dall'estero
Brithén per ora è l'unico straniero in entrata dall'estero (Keystone)

NL, un mercato per ora “povero”

Pochi colpi svizzeri e ancora tanti posti liberi per gli stranieri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Piergiorgio Giambonini

Il primo dato che emerge dando un’occhiata a quanto successo finora sul fronte mercato di National League, sono i ben 5 spazi vuoti alla voce “allenatori”. Vero è però che a Losanna sembra cosa fatta la conferma di McTavish, arrivato a Malley per sostituire Peltonen nelle ultime due partite di regular season. Quasi certa è anche la conferma a Friborgo di Dubé nel doppio ruolo di coach e ds. Poco probabili per contro quelle di Pelletier a Lugano e di Kossmann a Berna, mentre assodato è il cambio di guida tecnica a Langnau dopo le dimissioni di Ehlers.

Sul fronte stranieri, si passa da chi è già praticamente a posto (5 sotto contratto a Friborgo e 4 a Zurigo, dove verrà quasi certamente confermato anche il portiere Ortio) e chi… quasi (3 a Berna, Davos, Zugo e Ginevra), a chi per contro è in piena attività sul mercato internazionale, ovvero Lugano, Bienne, Langnau e Rapperswil (2 soli stranieri per ora sotto contratto), ma soprattutto Losanna (1) e Ambrì-Piotta (nemmeno uno, ma con ben 3 candidati a un rinnovo). Con gli arrivi dall’estero, del resto, non si è ancora mosso praticamente nulla, tant’è vero che l’unico volto nuovo è al momento quello dell’attaccante svedese Brithén, approdato a Berna. Non ancora ufficializzato è l'arrivo a Davos del giovane cecchino finlandese Turunen, mentre gli unici altri movimenti di stranieri – per quanto importanti – per ora sono tutti “interni” e pesanti: Arcobello da Berna a Lugano, Jeffrey da Losanna a Berna e Di Domenico da Langnau a Friborgo.

E allora, restando agli stranieri, ecco la lista di quelli più “allettanti” annunciati partenti e per ora apparentemente liberi da… impegni, ovvero i difensori Rantakari e Lindbohm e gli attaccanti Tedenby (dato però in partenza per la KHL), Lindberg (l’opzione di rinnovo a Zugo rimane per ora tale), Fehr, Schneider, Ullström, Maxwell, Grenier, Kristo e Cervenka…

Per quanto riguarda i giocatori svizzeri, va detto che per ora il mercato ha offerto più quantità che qualità. Solo un paio infatti i fatidici colpi di mercato, se per tali si vogliono classificare i passaggi di Herren da Losanna a Friborgo e di Hofer da Ambrì a Bienne. Ci sono poi da segnalare i pensionamenti DOC di Hiller (sostituito con il tandem Paupe-Van Pottelberghe) e Julien Vauclair, la partenza per Washington di Damien Riat e gli importanti punti interrogativi in casa Zurigo legati alle intenzioni dei vari Suter (NHL?), Berni (idem) e Blindenbacher (ritiro?), Mirco Müller e Malgin (ora a New Jersey e Toronto, ma corteggiati appunto dai Lions).

Ecco dunque l’attuale situazione del mercato di National League oltre San Gottardo, considerando solo ed unicamente movimenti e posizioni già ufficiali.

BERNA

ALLENATORE:
STRANIERI: Karhunen (p, FIN), Jeffrey (a, CAN), Brithén (a, SWE)
ARRIVI: Wüthrich (p, Langenthal), Thiry (d, Zugo), Zryd (d, Zugo), Jeffrey (a, Losanna), Brithén (a, Rögle SVE), J. Neuenschwander (a, Bienne), Bader (a, Davos), Sterchi (a, Langenthal)
PARTENZE: Caminada (p, Langenthal), MacDonald (d, ?), Arcobello (a, Lugano), Kämpf (a, Langenthal), Ebbett (a, ?), Mursak (a, Frölunda)

BIENNE

ALLENATORE: Törmänen (FIN)
STRANIERI: Rajala (a, FIN), Pouliot (a, CAN)
ARRIVI: Van Pottelberghe (p, Davos), Sartori (d, Olten), Hofer (a, Ambrì), Kessler (a, Davos)
PARTENZE: Hiller (p, ritiro), Sataric (d, Rapperswil), D. Riat (a, Washington NHL), J. Neuenschwander (a, Berna), Tschantré (a, ritiro)

DAVOS

ALLENATORE: Wohlwend (SUI)
STRANIERI: Nygren (d, SWE), Lindgren (a, FIN), Palushaj (a, USA)
ARRIVI: Mayer (p, Ginevra)
PARTENZE: Van Pottelberghe (p, Bienne), Tedenby (a, ?), Kessler (a, Bienne). Bader (a, Berna), Portmann (a, Olten), Mankinen (a, Hämeenlinna)

FRIBORGO

ALLENATORE:
STRANIERI: Gunderson (d, USA), Brodin (a, SWE), Desharnais (a, CAN), Stalberg (a, SWE), Di Domenico (a, CAN)
ARRIVI: Hughes (p, Langenthal), Sutter (d, Zurigo), Jecker (d, Lugano), Aebischer (d, Gatineau QMJHL), Herren (a, Losanna), Di Domenico (a, Langnau), Bougro (a, Zugo Ac.)
PARTENZE: Waeber (p, Zurigo), Stalder (d, ritiro), Marti (d, Lugano), M. Forrer (d, ?), Gähler (d, Kloten), Lhotak (a, Rapperswil), F. Schmutz (a, Langnau)

GINEVRA

ALLENATORE: Emond (CAN)
STRANIERI: Tömmernes (d, SWE), Winnik (a, CAN), Wingels (a, USA)
ARRIVI: Manzato (p, Ambri)
PARTENZE: Mayer (p, Davos), Charlin (p, Chaux-de-Fonds), J. Wick (a, Rapperswil), Tanner (a, Chaux-de-Fonds)

LANGNAU

ALLENATORE:
STRANIERI:
Earl (a, USA), Pesonen (a, FIN)
ARRIVI: Zaetta (p, Zugo Ac.), F. Schmutz (a, Friborgo)
PARTENZE: Ehlers (all., nazionale Danimarca), Ciaccio (p, Ambrì), Cadonau (d, Zugo), Di Domenico (a, Friborgo),

LOSANNA

ALLENATORE:
STRANIERI: Emmerton (a, CAN)
ARRIVI:
PARTENZE: Jeffrey (a, Berna), Herren (a, Friborgo), Traber (a, ?)

RAPPERSWIL

ALLENATORE: Tomlinson (CAN)
STRANIERI: Clark (a, CAN), Rowe (a, USA)
ARRIVI: Jelovac (d, Ambrì), Sataric (d, Bienne), J. Wick (a, Ginevra), Lhotak (a, Friborgo), Lehmann (a, Kloten)
PARTENZE: Hächler (d, Ambrì), E. Antonietti (d, ?), Wellmann (a, ?)

ZUGO

ALLENATORE: Tangnes (NOR)
STRANIERI: Thorell (a, SWE), Klingberg (a, SWE), Kovar (a, CZE)
ARRIVI: Cadonau (d, Langnau)
PARTENZE: Morant (d, Zurigo), Thiry (d, Berna), Zryd (d,Berna)

ZURIGO

ALLENATORE: Grönborg (SWE)
STRANIERI: Noreau (d, CAN), Pettersson (a, SWE), Roe (a, CAN), Krüger (a, SWE)
ARRIVI: Waeber (p, Friborgo), Morant (d, Zugo), Capaul (d, Zugo Acad.)
PARTENZE: Sutter (d, Friborgo)

 
Condividi