La dirigenza deve restare sempre all'erta
La dirigenza deve restare sempre all'erta (Ti-Press)

"Preparazione più lunga e vigili sul mercato"

Secondo Paolo Duca non cambia molto per l'HCAP in questa fase incerta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo l'ufficialità giunta ieri dello slittamento di due settimane dell'inizio della National League, le squadre dovranno adattare leggermente il loro avvicinamento alla nuova stagione. Tempo utile per implementare i concetti di sicurezza e i dettami sanitari, ma anche per arrivare ancora più pronti sul piano sportivo.

La preparazione dura due settimane in più e dobbiamo prepararci a implementare tutti i piani di sicurezza Paolo Duca

Per Paolo Duca, occorrerà dunque "adattare un po' i carichi di lavoro, ma chi perderà meno energie in questi cambi trarrà vantaggi". E secondo il DS dell'HCAP, i leventinesi in fondo potrebbero quasi avere un vantaggio in questa situazione perché rispetto ad altri club più spesso in passato hanno dovuto adattarsi a situazioni difficili. Intanto, poiché manca ancora un tassello straniero, si vigila sul mercato, ma questa non è una novità: "È un anno particolare, ma il mercato non dorme mai".

Cercheremo di mettere sul ghiaccio la migliore squadra possibile, tenendo conto della situazione contingente del coronavirus Paolo Duca
 
Condividi