Assistente della Nazionale nel Mondiale 2016
Assistente della Nazionale nel Mondiale 2016 (Keystone)

Reto Von Arx è guarito dal coronavirus

L'ex stella del Davos è stato in quarantena per due settimane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche Reto Von Arx ha ammesso di essere risultato positivo al coronavirus. Lo ha comunicato lo stesso 43enne ai microfoni di SRF, dicendo di aver ricevuto il risultato del tampone due settimane fa e di essere stato in quarantena per 14 giorni con tutta la sua famiglia. La malattia avrebbe comunque avuto un decorso rapido e senza particolari conseguenze per il bernese, il quale nel frattempo si è completamente ristabilito. "Sono stato uno dei primi casi a Davos", ha commentato l'attuale assistente della Nazionale Svizzera U20.

Condividi