Già 12 reti in stagione
Già 12 reti in stagione (Keystone)

"Siamo ultimi ma consapevoli di essere vivi"

Convinto di poter battere chiunque, il topscorer dell'Ambrì D'Agostini non si arrende

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Reduce dalla prestigiosa vittoria interna sullo Zugo, questa sera l'Ambrì può recarsi a Davos con rinnovata euforia. Se da un lato i biancoblù continuano a dover fronteggiare una situazione deficitaria a livello di contingente, con l'infermeria che permane affollata, dall'altro il successo di domenica ha aumentato la consapevolezza di un gruppo che, nonostante l'ultimo posto in classifica, non ha alcuna intenzione di abbassare le armi.

Dobbiamo solo continuare a lottare ogni sera Matt D'Agostini

"Sì, siamo sempre in emergenza - ha confermato il topscorer Matt D'Agostini - e quando ti trovi in tale situazione, chi gioca deve spingere ancora di più. Ogni partita dev'essere vissuta come una questione di vita o di morte, perché, seppur ultimi, abbiamo dato prova di essere ancora vivi, di poter battere chiunque". L'obiettivo è insomma inquadrato: dopo la prima affermazione stagionale sui Tori, il canadese proverà a trascinare i suoi verso un gustoso bis in salsa grigionese.

 
 
Condividi