La prima delle due reti di Fuchs
La prima delle due reti di Fuchs (Keystone)
Bienne
5
Ambrì Piotta
3
  • 13' Riat
  • 16' Fuchs
  • 24' J.Schmutz
  • 49' Fuchs
  • 60' Kuenzle
  • 3' M.Mueller
  • 28' Zwerger
  • 46' J.Fischer
Tabellino Risultati e classifiche

Un Ambrì su ottimi livelli non basta a Bienne

Leventinesi puniti anche in gara-3 dei playoff, eliminazione ad un passo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E ora si fa davvero durissima per l'Ambrì. Nonostante abbiano messo in pista un'altra prestazione generosissima, i biancoblù non sono riusciti a venire a capo anche nella terza sfida del maggior tasso tecnico del Bienne, impostosi alla Tissot Arena per 5-3 e ora sul 3-0 nella serie. Il compito dei leventinesi, che meritavano sicuramente qualcosa in più, sarà ora quello di ritrovare perlomeno un successo nei playoff 13 anni dopo l'ultima volta sabato in gara-4.

Con la stessa formazione di gara-2, fatta eccezione per Incir al posto di Rohrbach, la squadra di Cereda ha approciato bene la partita, passando per prima con Müller al 2'40", ma una serie di penalità, tra le quali un 2+10 inflitto a Novotny, hanno permesso ai Seeländer di guadagnare metri e di ribaltare la contesa prima della pausa con Riat e Fuchs. È però stato dopo il 3-1 di Schmutz al 23'25" che si è visto il migliore Ambrì, capace di riequilibrare con merito la contesa grazie a Zwerger e Fischer.

Quando tutto lasciava pensare al meglio, un'ingenua penalità a D'Agostini ha complicato ulteriormente i piani della partita e della serie, dato che nuovamente l'ex Fuchs ha trovato la sua quarta rete in questi playoff. A gabbia sguarnita Künzle ha poi fissato il punteggio.

 
Condividi