Tutto fermo in NHL
Tutto fermo in NHL (freshfocus)

Un messaggio di speranza di capitan Josi

"Ascoltate i dottori, state a casa e uniti usciremo da questa situazione"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Anche la NHL è stata costretta a fare i conti con il coronavirus: prima lo stop del campionato e ora il primo caso positivo di un giocatore degli Ottawa Senators. Come nel resto del mondo, a sensibilizzare le persone sulle regole da rispettare per cercare di evitare il contagio sono state chiamate celebrità e stelle dello sport, tra cui anche Roman Josi.

"Voglio solo dirvi di prendervi cura l'un l'altro - ha spiegato il capitano dei Nashville Predators in un video sui social - ascoltate i dottori, rispettate il più possibile le distanze sociali e state a casa. Voglio inoltre ringraziare medici, infermieri e tutti gli attori impegnati nella lotta al virus. Siete dei veri eroi ".

So che è un momento difficile per tutti ma uniti riusciremo ad uscirne Roman Josi

 

 
Condividi