Hockey

"Un nuovo zoccolo duro che resista nel tempo"

Luca Gianinazzi ha parlato a That's Hockey dei giovani e dei nuovi stranieri

  • 12 September 2023, 09:15
  • 14 September 2023, 13:06
  • SPORT
Luca Gianinazzi

Primo inizio di stagione per il 30enne

  • Ti-Press

Sta per iniziare la nuova stagione di hockey ed è già ripartito That's Hockey. Nella prima puntata si è parlato degli obiettivi e della situazione di partenza delle due ticinesi, guardando anche a quali sono le squadre più attrezzate per puntare al titolo. Protagonista del primo tempo è stato il Lugano di Luca Gianinazzi: "Non sono un equilibratore, non c'è bisogno di equilibrare lo spogliatoio. Al massimo di aiutare le dinamiche ad essere positive. Ma soprattutto il mio ruolo è quello di allenare".

La passione è una parola chiave sia per giocatori che per allenatori. La posta in palio è alta ma resta un gioco e bisogna divertirsi

La rosa bianconera si è ringiovanita da un lato e ha acquisito stranieri ancora di più alto lignaggio dall'altro: "Con i giocatori giovani vogliamo creare uno zoccolo duro che resista nel tempo. Se siamo andati a prenderli è perché vediamo il loro potenziale. A un certo punto si arriverà a scadenza, e si vedrà la volontà dalle due parti. Per noi l'obiettivo è però quello di tenerli il più a lungo possiible. Gli stranieri nuovi? Ruotsalainen mi piace soprattutto perché ha fame di migliorarsi. Ha tanto ancora da migliorare ma ha già un'abilità con il bastone e una velocità che lo contraddistinguono. Joly è velocissimo sul dritto ed è capace di battere l'uomo nell'uno contro uno anche in maniera sorprendente. A LaLeggia chiediamo un lavoro offensivo ma deve anche difendere".

Vogliamo fare i playoff partendo dalla migliore posizione possibile

Durante la trasmissione è intervenuta anche la presidente Vicky Mantegazza: "Auguro ai componenti dello staff di restare come sono anche nei momenti più difficili. Spero in una stagione dove lavorare con pazienza, movimentata ma dal lato positivo. Vorrei un campionato più tranquillo: basta su e giù! Non è bello per i tifosi, per noi e per nessuno. Abbiamo una nuova squadra e un nuovo gruppo, ci sono nuove motivazioni ma partiamo da dove abbiamo finito l'anno scorso, che è stato il nostro momento migliore".

NL, il primo tempo sul Lugano (That's Hockey 11.09.2023)

  • 11.09.2023
  • 21:14

Le dichiarazioni di Marco Werder (Rete Uno Sport 12.09.2023, 07h15)

  • 12.09.2023
  • 07:37

Correlati

Ti potrebbe interessare