Friborghesi trascinati da Brodin, autore di altre due reti dopo il poker di Losanna
Friborghesi trascinati da Brodin, autore di altre due reti dopo il poker di Losanna (Keystone)
Bienne
5 dr
Friborgo
6 dr
  • 17' Neuenschwander
  • 30' Ullstrom
  • 35' Rathgeb
  • 44' Kuenzle
  • 56' Fey
  • 7' Brodin
  • 12' F.Schmutz
  • 15' Brodin
  • 48' Schmid
  • 48' T.Vauclair
Tabellino Risultati e classifiche

Un pazzo Friborgo torna sopra la linea

Burgundi ottavi con un punto di vantaggio su Berna e Langnau, entrambe sconfitte

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Prosegue la rimonta del Friborgo, che è tornato dalla parte giusta della classifica imponendosi per 6-5 dopo i rigori a Bienne, approfittando al contempo della sonora sconfitta del Langnau a Rapperswil. Decisamente pazza la sfida della Tissot Arena, che ha visto dapprima i Dragoni portarsi rapidamente sul 3-0, trascinati ancora una volta da Brodin (doppietta), prima della rimonta dei seeländer fin sul 4-3, e infine di un rocambolesco botta e risposta sino ai penalty. I burgundi ora sono ottavi, a +1 sulla coppia Berna e Langnau.

Continua invece a soffrire il Berna, sconfitto in rimonta all'overtime dallo Zurigo per 3-4. Gli Orsi rimangono così nella zona playout, dove ora è scivolato pure il Langnau, precipitato sotto la linea in seguito al pesante 7-3 incassato a Rapperswil, con i sangallesi capaci di indirizzare il confronto sui binari ideali grazie ad un parziale di 3-0 nei primi 5'20''.

Nei piani alti, successi per lo Zugo (3-0 sul Losanna), prima squadra matematicamente qualificata per i playoff, e per il Davos, vittorioso di misura in casa contro il Ginevra (2-1).

 
 
Condividi