Il 19enne in coppia con il 17enne Zanetti in allenamento
Il 19enne in coppia con il 17enne Zanetti in allenamento (rsi.ch)

Villa pronto al debutto in National League

Senza Heed, Riva e Wolf, Pelletier butta il Nazionale U20 nella mischia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Federico Fiorito

Continua l'emergenza in difesa nel Lugano alla vigilia del trittico di partite che lo vedrà affrontare Zugo, Davos e Rapperswil nel giro dei prossimi cinque giorni. Oltre a Heed e Riva, anche Wolf è infatti costretto a uno stop prolungato per un problema a una spalla: il 23enne austriaco resterà lontano dalle competizioni almeno per i prossimi 10 giorni.

Spazio allora ai giovani, con il confermato Ugazzi che dovrebbe giostrare al fianco di Antonietti, e con Villa, reduce dai Mondiali U20 di Edmonton, pronto all'esordio in National League. Sul ghiaccio della Cornèr Arena, nell'allenamento di stamattina, si è visto anche il classe 2003 Zanetti, che dovrà però attendere ancora un po' prima di giocare con i grandi.

Contro lo Zugo dobbiamo giocare la partita perfetta. Ogni errore lo paghi cash con questo tipo di avversari Serge Pelletier

Se in difesa il Lugano è costretto a schierare i giovanissimi, in porta sta piano piano tornando Zurkirchen, che martedì è stato schierato dai Rockets nel successo contro il Winterthur. "Per Sandro ci vorranno ancora alcuni giorni, però è sulla via del pieno recupero - ha confermato Pelletier, che ha espresso piena fiducia ai suoi debuttanti - Non sono preoccupato per l'emergenza in difesa. Dopo aver visto il video della partita contro lo Zurigo, posso dire che si sono comportati molto bene. Questa deve essere un'occasione per altri giocatori di avere più spazio. Questo aspetto è più che positivo".

Terzetti d'attacco: Boedker, Arcobello, Bürgler; Suri, Lajunen, Walker; Bertaggia, Herburger, Fazzini; Morini, Sannitz, Lammer (Traber, Romanenghi).

Coppie di difesa: Chiesa, Wellinger; Nodari, Loeffel; Ugazzi, Antonietti; Zanetti, Villa.

 
 
Condividi